Cambiare la collation di default di Sql Server 2000

All’atto dell’installazione di Sql Server 2000, occorre scegliere la collation (metodo di rappresentazione ed ordinamento delle stringhe) di default; è vero che all’interno dello stesso database possono coesistere oggetti memorizzati secondo collation diverse, ma in almeno un caso, l’installazione della collation “sbagliata” portò un’applicazione (di cui non avevamo i sorgenti) a non funzionare correttamente, il che ci costrinse a cambiare la collation di default, possibilmente senza disinstallare e reinstallare Sql.

Come prima cosa facciamo un bel backup dei database master e msdb; mettiamo i backup da qualche parte dove non corrano rischi di sovrascrittura durante il processo. Nel caso di in server in produzione, è consigliabile fare anche un backup del sistema (se non ce n’è uno recente) e metterlo da parte.

Per cambiare la collation occorre innanzitutto fermare tutti i servizi di Sql Server e riprendere il cd di installazione di Sql Server (do per scontato che venga infilato nel lettore e non tenuto in mano chiedendosi che farsene); questo passo è necessario dal momento che il database di sistema master verrà re-installato.

Fatto ciò, lanciare l’utility rebuildm.exe, che si trova in %PROGRAMFILES%\Microsoft Sql Server\80\Tools\Binn.

qNella schermata Rebuild Master che apparirà, clickare sul pulsante Browse. Selezionare la directory \Data sul cd di installazione di Sql Server e clickare su Ok.

Clickare su Settings; nella dialog che apparirà, sarà possibile selezionare le opzioni per il database master, tra cui la collation di default. Una volta scelta la nuova collation, clickare su Ok.

Ritornati alla form Rebuild Master, clickare sul pulsante Rebuild per far partire il processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*